SHIRODHARA

sirodhara

Puoi ascoltare l'audio!

 

Shirodhara

Lo Shirodhara è una pratica Ayurvedica nata in India ben oltre 5.000 anni fa.
Questa pratica è una delle terapie per la cura di tantissimi disturbi relazionabili al sistema nervoso, testa, gola, occhi, orecchie e collo. La parola composta significa Shiro (testa) e Dhara (flusso), di fatto il trattamento consiste nel lasciar andare a ciclo continuo un rigoletto di olio caldo e profumato all'altezza del terzo occhio o 6° Chakra, punto importantissimo per la gestione delle problematiche sopra citate, perchè è il punto presso il quale si trova l'ipofisi o ghiandola pituitaria, in grado di produrre diversi ormoni e di riequilibrare le altre ghiandole.
Il 6° Chakra a livello psicologico:capacità di mettere in pratica le idee, di visualizzare e comprendere i concetti mentali. Sensi coinvolti: tutti, comprese le percezioni extrasensoriali. Dove si trova? è localizzato nel mezzo delle sopracciglie, un cm più su. Zone coinvolte: parte inferiore del cervello, occhi. Elemento: luce. Colore: indaco. Ghiandola endocrina: Ipofisi.
In cosa consiste? Dopo aver preparato la stanza con luci soffuse o di candele, incenso e musica dolce, il ricevente si accomoda su di un lettino particolare, in grado di drenare l'olio caldo e profumato che a caduta continua, scivola dolcemente sulla sua fronte diramandosi sul cranio e tempie, mentre l'operatore con manualità lente e dolci massaggerà viso, fronte, tempie, il cuoio capelluto, collo, trapezi e petto. Si possono attuare dei movimenti oscillatori o circolari col contenitore dell'olio, per meglio direzionare il flusso, dirigendolo ove serve, per poter lavorare anche sugli occhi, tempie e gola. E' una sinergia meravigliosa di bilanciamento degli equilibri: psicologico, fisico ed emotivo sino a collegarsi ai piani più sottili del tuo Se più profondo.